» » Allergeni

Allergeni

pubblicato in: 2016, graficaonline | 0

Allergeni nel menu, una cosa è chiara, dovranno esserci!
secondo quando disposto da un recente regolamento europeo (1169/2011) prevede che i clienti vanno informati della presenza di sostanze responsabili di intolleranze alimentari e allergie, 14 in totale, come glutine, uova, latte, crostacei, ecc.

Il Ministero della Salute ha pubblicato una nota di chiarimento relativa a come riportare le informazioni sulla presenza di allergeni forniti. Il Ministero dice  ”…possono essere riportate sui menù, su appositi registri o cartelli o ancora su altro sistema equivalente, anche tecnologico, da tenere bene in vista, così da consentire al consumatore di accedervi facilmente e liberamente”.

Si potranno usare applicazioni elettroniche, ma non potranno essere l’unica via per veicolare l’informazione.
Internet, social, app smartphone, codici a barre, codici QR possono essere un’ottima idea per informare con informazioni più dettagliate ed eventualmente in più lingue.

Più facile è sicuramente esporre per iscritto ”…in maniera chiara ed in luogo ben visibile”

–le informazioni circa la presenza di sostanze o di prodotti che provocano allergie o intolleranze sono disponibili rivolgendosi al personale in servizio–

o sul menù ”…sul registro o su un cartello apposito”

–per qualsiasi informazioni su sostanze e allergeni è possibile consultare l’apposita documentazione che verrà fornita, a richiesta, dal personale in servizio–

Dunque ci vuole uno scritto, idoneo secondo la circolare del Ministero, facilmente reperibile dal consumatore finale.

Si potrà anche indicare la presenza degli allergeni ”…secondo altre e diverse modalità che garantiscano comunque l’informazione corretta al consumatore”.

Una tabella che riporti le informazioni sulle 14 categorie di allergeni previste dal Regolamento.
In archivio disponibile in formato vettoriale scaricabile

allergie-intolleranze-peppecau

Lascia una risposta